lunedì 12 giugno 2017

Ultim'ora: violento terremoto tra la Grecia e la Turchia


Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.4 è avvenuta oggi pomeriggio, tra la Grecia e la Turchia.  L’epicentro è stato localizzato nel distretto di Karaburun, nella provincia di Smirne, sul Mar Egeo.

La scossa sarebbe stata avvertita sia ad Atene sia a Istanbul. Le prime informazioni che giungono dall'area, parlano di diversi crolli soprattutto in prossimità dell'epicentro.

 Il terremoto è stato seguito da una lunga serie di scosse di assestamento, le più forti di magnitudo 4.9, l’ultima di magnitudo 4.5 alle 16:19 del pomeriggio.

Al momento non si segnalano vittime e feriti gravi.



Video credit Breaking Disaster caricato su YouTube


4 commenti:

  1. Il terrore che rimane dentro, dovuta all'impotenza di fronte alla forza della natura, distruttiva , è uno stato d'animo che non abbandona mai.
    Speriamo non ci siano state vittime.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo granelli di sabbia davanti alla forza della natura.

      Elimina
  2. Siamo fragili dinanzi a questi fenomeni...

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.