domenica 5 marzo 2017

Intervista a Maria Raffaela del blog Il rifugio degli elfi



Prosegue il mio viaggio tra i blog e oggi propongo una nuova intervista, stavolta tocca a Maria Raffaela del blog Il rifugio degli elfi.


Com'è nato il tuo blog?

Il mio blog è nato perché avevo voglia di confrontarmi e di parlare con altri appassionati di fantasy. Mi trovato in un brutto periodo della mia vita (che purtroppo non è finito) avevo tanto tempo libero a disposizione e volevo usarlo per qualche cosa di costruttivo. E' nato così il mio primo blog Il Rifugio degli Elfi incentrato su tutto ciò che è fantasy.
Dopo sono nati gli altri due che trattano di argomenti molto diversi Stèphane Lambiel Heart on Ice, che parla del pattinatore più artista che esiste (pattinaggio sul ghiaccio) e Fotografia è Vita, il mio blog fotografico.

Il tuo spazio parla di fantasy, ci racconti la tua passione per questo genere?

Certo - io ho sempre amato le storie avventurose e quelle che portavano la mente ad evadere ed a vivere in un mondo differente. La mia prima passione di questo genere tuttavia è stata la fantascienza. 
Pian piano ho scoperto il genere Fantasy, in un secondo tempo. Ho allora letto molti dei libri di Terry Brooks della Saga di Shannara e diversi della Mc Caffrey la Saga dei Dragonieri di Pern, Questi sono stati i libri che mi hanno fatto avvicinare al genere fantasy e che me lo hanno fatto amare poi perfino di più della fantascienza.
C'e stato un momento in cui la fantascienza era molto di moda ed il fantasy era ritenuto un genere minore e meno interessante i cui libri erano ritenuti libri di poco valore. Per fortuna ora non è più così per il fantasy. Ci sono libri bellissimi e c'erano già allora, libri che meritano di essere letti e che sono una scoperta. Purtroppo invece la fantascienza negli anni ha perso un po' della sua fortuna.

In Italia il fantasy è seguito?

Mi chiedi del fantasy in Italia.
In Italia in particolare c'è un fantasy molto vivo e vivace, ci sono tanti autori, emergenti e non,  alcuni dei quali arrivano ad autopubblicarsi pur di  far conoscere il loro lavoro. Devo dire che alcuni autopublicati hanno problemi di controllo del testo di errori formali & C. ma altri invece sono bellissimi e meriterebbero una bella casa editrice che si occupasse di loro.
Tramite il mio blog ed a causa delle Recensioni di libri che faccio, ho potuto conoscere molti autori di questo genere letterario (preferisco collaborare con gli autori e sporadicamente con alcune piccole case editrici (le grandi spesso ti trattano come un dipendente, pretendono tempi impraticabili da me e spesso non apprezzano il lavoro fatto)
Mi piace moto conoscere le vicende degli autori fantasy con cui collaboro, alcuni in particolare si sono affezionati al Rifugio, come io a loro,  e mi hanno proposto nel tempo tutti i loro lavori. 
Con alcuni di essi è nata una amicizia. ed è stata una bella scoperta, una amicizia che continua a tutt'ora.
 
Lo stato di salute del genere fantasy?
 
Il Fantasy in generale: in tutto il mondo il fantasy è un genere che oggi tira le vendite ed  appassiona molti lettori. E' un genere in piena salute, ci sono tantissimi libri fantasy che vengono pubblicati ogni anno e vengono perfino ripubblicati alcuni vecchi che non si riuscivano più a trovare in quanto andati fuori catalogo.  Più la nostra società si trova a vivere fatti devastanti e situazioni negative più la voglia di leggere fantasy aumenta. Credo sia anche una questione di voglia di evadere. E' diventato un genere che tira le vendite, molte case editrici nuove o medio/piccole lo hanno scelto nella speranza di aumentare le vendite.
Si può tranquillamente dire che sia diventato un genere di moda. Nelle grandi librerie come Mondadori si trova una sezione fantasy che ogni anno di più cresce di dimensioni. Sono contenta della fortuna che ha toccato questo genere che negli anni passati i è stato bistrattato e considerato un genere minore e composto da libri senza valore. Cosa assolutamente non vera.
 
Il tuo libro e l’autore preferito.

Questa domanda è molto difficile - io leggo moltissimo e non soltanto fantasy per cui  non ho un solo autore preferito ma molti.
Non è facile sceglierne uno. Se vogliamo restare sugli autori in generale amo molto i libri di James Herriot (James Herriot, pseudonimo di James Alfred Wight (Roker, 3 ottobre 1916 – Thirsk, 23 febbraio 1995), è stato uno scrittore e veterinario britannico)
Sono libri divertenti, interessanti e pieni di humor inglese.
Se invece vogliamo restare nel fantasy a parte il conosciutissimo R.R,Tolkien che ha scritto dei capolavori, che ancor' oggi molti autori fantasy tentano di imitare senza magari rendersene davvero conto una autrice che mi è rimasta nel cuore è Anne Mc Caffrey con la bellissima Saga dei Dragonieri di Pern che è stata la prima a parlare di Draghi che comunicavano mentalmente con il loro cavaliere, detto dragoniere.
Questa saga originale e molto bella ora è difficile da trovare in quanto è fuori catalogo da anni, mi domando perché non venga ripubblicata, e comprende tantissimi libri, in Italia ne sono stati pubblicati soltanto alcuni.
 
Il tuo artista preferito.

Come ho detto amo molto tutto ciò che è fantasy, in particolare mi piacciono le immagini fantasy e ci sono tantissimi artisti fantasy che ne creano di bellissime, molti di loro sono inglesi che hanno il fantasy nel DNA.
Tra gli artisti fantasy due delle mie preferite in assoluto sono Josephine Wall e Anne Stokes ma ce ne sono tanti altri ed altre che creano delle immagini magiche.

Suggerisci alcuni siti sul genere.

Siti fantasy... da consigliarvi? E' tanto che non ho tempo di girellare libera per il web cercando siti interessanti, alcuni di quelli che avevo trovato a suo tempo non esistono più purtroppo in ogni modo per gli amanti dei draghi vi consiglio Dragopedia http://dragopedia.it/, carino incentrato ovviamente sui draghi anche se non aggiornatissimo ed omnicomprensivo. 
Per conoscere un pochettino l'elfico http://minastilsul.altervista.org/frasariodaeron.html
Invece per essere aggiornati sulle novità fantasy ci sono due siti molto interessanti sempre aggiornati e molto interessanti.

Quali progetti per il futuro?

Progetti per il futuro, non ho idee geniali al momento purtroppo.
In futuro dovrebbe esserci un giveaway, ma non ho ancora idea delle tempistiche in quanto non ho più avuto notizie da chi lo voleva organizzare - i tempi probabilmente saranno lunghi - non ne ho assolutamente idea per ora.
Vorrei riuscire ad avere più tempo da dedicare al blog che ultimamente è sempre più ristretto e vorrei riuscire a trovare nuove ed interessanti rubriche per il blog.


Ringrazio Maria Raffaela per la bella chiacchierata e mi raccomando di visitare il suo magico blog.


Se qualcuno è interessato per un'intervista, basta contattarmi via e-mail, cliccando sul banner "Contatti".



6 commenti:

  1. Ciao Vincenzo - bel post he he he
    Grazie mille per l'interessante chiacchierata :-)
    Buona domenica sera ed un augurio per una migliore nuova settimana in arrivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io a ringraziarti per la tua disponibilità.

      Elimina
  2. Ma assolutamente di nulla ...... è stato divertente - questa è solo la seconda intervista in tanti anni di blog, mi ha fatto piacere. Ho condiviso il tuo post su Google + e sulla Pagina FB del Rifugio
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Caro Vincenzo, è bello vedere questi tipi di interviste!!! Cara Elfa così noi tutti ti conosceremo meglio ancora!!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. E' stato un piacere scoprire e conoscere meglio una blogger che apprezzo e che seguo- Bella intervista.

    RispondiElimina
  5. Finalmente riesco a concedermi una meritata tregua leggendovi. Così conosco meglio Arwen Elfa e il suo blog, un felice incontro grazie alla tua iniziativa, dalle cose negative nasce anche la bellezza, non sempre, ma quando accade è meraviglioso.
    Amo il fantasy, ma è un bel po' che lo seguo poco, Arwen e il suo blog saranno la mia finestra.
    Queste interviste trasformano il virtuale e ci fanno scoprire il reale e i nostri sogni, cosa non sempre facile. Complimenti!

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.