venerdì 14 giugno 2013

La tua opinione su...

Big Brother Is Watching You

In questi giorni si è parlato molto di datagate e Prism. Un domanda secca: vi sentite spiati in rete? Aspetto il vostro parere e invitate anche i vostri amici a lasciare la loro opinione.




Photo credit Katy caricata su Flickr - licenza foto: Creative Commons



37 commenti:

  1. Pochi giorni fa mi è successo un caso stranissimo.
    Dal mio cellulare all'1 di notte sono stati mandati dei messaggi. Il bello è che l'internet alla mattina lo trovato acceso ed assieme a quello 3 notifiche di aggiornamenti. Non lo accendo quasi mai, lo lascio spento, quindi trovarlo acceso dopo mesi che non l'ho usato è una cosa alquanto strana. Il cellulare è bloccato e sono sicuro di conoscere esclusivamente io il codice.

    Dunque c'è da chiedersi, sono stato io a dimenticare di bloccarlo ed è stato un puro caso che siano stati mandati i messaggi su una mail e l'internet si era acceso casualmente oppure, qualcuno da remoto era intervenuto... ma come poteva farlo se l'internet del provider era spento? Avranno un sistema segreto?

    Non so, lascio a voi le riflessioni...

    Jan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I telefoni di ultima generazione sono il segno emblematico del Grande Fratello.
      Coincidenze?

      Elimina
  2. Caro Cavaliere, oggi ho avuto la conferma di questo! Googler mi aveva bloccano l'account per vari dubbi che avevo degli intrusi!!! Ora è tutto chiarito. Buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anno scorso è capitato anche al sottoscritto e soprattutto dopo un post in particolare.

      Elimina
  3. Altro. La rete, come sappiamo, è solo una delle tante forme di raccolta di informazioni. Diciamo che sotto un certo punto di vista è incoraggiante. Significa che chi sta in alto ci teme, e che non siamo esseri così scontati e prevedibili come veniamo dipinti spesso, troppo spesso. Hasta luego Caballero :)

    RispondiElimina
  4. Ho la sensazione che veniamo controllati sempre ...
    Quando sei su gmail...,in base a ciò che scrivi ti compaiono sempre delle pubblicità attinenti all'argomento trattato. Questa è privacy??
    Buonanotte Cavaliere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La privacy sembra che valga solo per i politici e i potenti di questo pianeta e non per noi comuni mortali.

      Elimina
  5. Il recente scandalo delle intercettazioni americane lo testimonia. Siamo spiati e di brutto. Che dire poi della censura di internet in tanti paesi nel mondo, dove la democrazia non esiste. Anche da noi da qualche anno incomincia a prendere piede un sempre più maggiore controllo della Rete, in particolare i social network sono controllati. Maroni come Ministro dell'Interno tempo fa ha firmato il decreto.
    Da non sottovalutare sono i tracking cookie che tutti noi abbiamo nel computer e che gli antispyware segnalano di continuo ad ogni scansione. Sono piccoli file, innocui, che spiano la nostra navigazione, ovvero scoprono attraverso quello che vediamo, scoprono i nostri gusti.
    La conseguenza di questo è lo spam che ci arriva nelle nostre caselle di posta.
    Per diffenderci da questo consiglio di cancellare tutta la cronologia di navigazione dai browser. L'ideale sarebbe farlo alla fine di ogni connessione. Segnalo il fatto che esistono una marea di programmi che fanno questo: io ad esempio uso ccleaner.

    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io uso Ccleaner e mi unisco al tuo consiglio.











      Elimina
  6. Direi di si :(
    Buon fine settimana Cavaliere.
    Miky

    RispondiElimina
  7. Non penso di avere un'importanza così grande da essere proprio spiata...
    Spesso vengo osservata da qualche faccente " controllore " che approfitta per qualche sua cosuccia musicale..ma roba da pollastri...
    Ho avuto seri problemi con facebook per violazione della privacy, quello si!
    Buon week-end .amico mio!

    RispondiElimina
  8. Io non comprendo proprio la stranezza: davvero qualcuno pensava che i miliardi di parole lasciati ogni giorno e conservati in rete, tutti identificabili e tracciabili, non fossero sbirciati da nessuno? Ma manco se fossimo nel mondo degli angeli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti basta pensare chi gestisce la rete globale.

      Elimina
  9. Certo che siamo controllati e non è una novità, la cosa va avanti fin dai tempi di echelon ormai obsoleto ma sempre funzionante, la cosa che mi preoccupa è perchè ora esce fuori.
    Certi giorni ricevo più visite na una certa località in california (sede google) che dall'italia e la russia non è da meno.
    Ora, come si dice in toscana, a palle ferme non me ne frega niente, quello che devo dire lo continuerò a dire a tutti i costi.
    Ciao Cav. e buon fine settimana.

    p.s. per gli impiccioni della rete mi raccomando controllate anche questo!

    RispondiElimina
  10. Tutto quello che passa dalla rete è "reperibile" , ahimè...grazie Cavaliere ...
    buon week end ..

    niki

    RispondiElimina
  11. Anch'io uso diversi sistemi di pulizia del pc incluso ccleaner.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una buona abitudine soprattutto per cancellare i cookie.

      Elimina
  12. A me non interessa nulla, ma la mia mail, ha un nome che può essere scambiato per un nome maschile e da un po di tempo sono tempestata... senza essere andata in siti nuovi, ma solo su myspace e facebook, di publicità per cialis e viagra e ultimamente a centinaia da elargrmente penis hahaha comunque io metto in mittenti bloccati..ma nulla da fare ne arrivano sempre più... sta diventando una enorme perdita di tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo lo spam imperversa in rete.

      Elimina
    2. Ciao Strega, qualche simpaticone si è venduto la tua email è successo anche a me, con alice è impossibile cambiare l'indirizzo puoi aprire un altro indirizzoz email, lo so è una scocciatura ma non puoi fare altro i filtri è come se non ci fossero e non serve nemmeno bloccare i mittenti, se i server rilevano l'inutilizzo della email sotto spam allora possono smettere ma non è garantito.
      Auguroni.

      Elimina
  13. Basta pensare a certi satelliti che ti osservano anche quando sei in bagno,a momenti...
    La privacy è solo una bella parola e poi se si è sicuri di non aver combinato nulla, non bisogna avere niente da temere.
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti basta pensare ai telefonini dotati di GPS.

      Elimina
  14. Mi sento spiata e ne sono certa, come molti, ma a dire il vero non mi fanno paura perchè non ho niente da nascondere. Un saluto e buon lunedi.

    RispondiElimina
  15. Spiato nel PC e spiatissimo con l'ipod, dove Google la fa da padrone. Credo controllino anche quante volte faccio pipì in un giorno e dove la vado a fare. Quando poi non ti ritrovi addirittura su Street View.
    Buona giornata
    enrico

    RispondiElimina
  16. Non mi sento "spiata" : SONO ASSOLUTAMENTE CONSAPEVOLE che tutto quello che clicco è in giro per il mondo. Basta esserne consapevoli e fare attenzione al cliccaggio compulsivo e a quello che si butta in pasto alla rete.

    RispondiElimina
  17. Andare su internet è come uscire di casa! Puoi cercare di passare più possibile inosservato ma...

    RispondiElimina
  18. Certo che tutti siamo spiati ma a me interessa poco, non ho nulla da nascondere. Solo Google+ mi ha irritato con l'assoluta mancanza di privacy non potendo scegliere cosa rendere pubblico e cosa no e ho sospeso il profilo. Troppo aggressivi.

    RispondiElimina
  19. Per la cronaca oggi ho ricevuto più di 1200 visite da Mountain View, per chi non lo sà e la sede principale google, certo che hanno tempo da perdere.....

    RispondiElimina

I commenti sono in moderazione e sono pubblicati prima possibile. Si prega di non inserire collegamenti attivi, altrimenti saranno eliminati. L'opinione dei lettori è l'anima dei blog e ringrazio tutti per la partecipazione.